Corsa della Solidarietà 2017 – S. Giuseppe V.

L’Erco-Sport a San Giuseppe Vesuviano

Ancora una volta l’Erco Sport ha dato una dimostrazione di compattezza in quel di San Giuseppe Vesuviano, cittadina nella quale negli ultimi anni ha corso sempre, distinguendosi per valore e per impegno. D’altronde, l’organizzazione della gara, giunta alla 16a edizione, ha sempre creduto nei valori dello “sport e solidarietà”, slogan della manifestazione condiviso fin dalla prima edizione dal nostro sodalizio, storicamente impegnato nella diffusione e nella promozione dello sport.
La gara si è svolta in una bellissima giornata di sole, su di un percorso abbastanza tecnico, tipico del territorio, ma risultato leggermente più corto rispetto ai canonici 10 km, dettaglio per altro che non ha inficiato minimamente l’efficiente organizzazione messa in campo, pardon, “in strada” dagli amici del G. S. “Solidarietà”.
Vorremmo segnalare le “medie” dei nostri amici, nelle varie categorie di appartenenza, che stanno a testimoniare la crescita individuale quale base inevitabile di quella collettiva.
Addirittura impressionante la scioltezza con la quale è giunto al traguardo Pauciullo Nunzio, nella incredibile media di 3’ e 26”, a cui hanno fatto subito seguito, e quasi da contorno, quelle di Carbone Michele (3’30”) e di Antonio Luongo (3’31”). Ma anche nei cosiddetti “vecchietti” l’Erco Sport, nelle categorie senior, ha dimostrato di reggere l’urto dei primi della classe. Nei 50, nei 55 e nei 60, i duri Assunto Rame (3’37”), Maresca Andrea (3’35”) e Colantuono Raffaele (3’47”, nonché dominatore della sua categoria), sono risultati essere protagonisti assoluti. Ma anche nella categoria dei 70, si è registrata la buonissima media di Incoronato Antonio (5’16”), per altro impegnato in un lungo (è arrivato alla partenza, correndo da Ercolano…). Infine, uno sguardo e un complimento alle nostre signore, sempre belle e forti: Esposito Gelosomina (5’09”) ha confermato i suoi costanti miglioramenti cronometrici, lasciando chiaramente ad intendere che il suo “trend” è ancora in evoluzione; Di Martino Rosa (6’00”), ancora una volta, ha corso al passo che le ha dettato la sua grande esperienza e passione per la corsa.

Da segnalare infine, la “scaramantica” prestazione di Cozzolino Francesco, detto “Ciccio”. E’ stato costretto al ritiro, come l’anno scorso, più o meno nello stesso punto, più o meno dallo stesso marciapiedi…! Quando si dice… “non è vero, ma ci credo!” Ma parlando con lui, nel commentare l’accaduto, abbiamo potuto scorgere nei suoi occhi che l’anno prossimo sarà… vendetta, tremenda vendetta!

Forza Erco Sport!
Classifiche  

9- Pauciullo Nunzio 33’19”
15- Carbone Michele 34’04”
17- Luongo Antonio 34’10”
31- Guida Vincenzo 35’00”
34- Rame Assunto 35’08”
39- Moio Nicola 35’20”
58- Maresca Andrea 36’26”
64- Silvestri Luigi 36’38”
70- Colantuono Raffaele 36’45”
78- De Cicco Antonio 37’04”
93- Telesco Vincenzo 37’29”
103- Buhne Maurizio 37’46”
111- Ribera Edoardo 37’54”
124- Magno Carlo 38’17”
171- Totaro Elio 39’21”
213- Sovereto Nunzio 40’28”
217- Faggiano Vincenzo 40’39”
231- Costantino Valerio 41’00”
240- Di Cicco Domenico 41’11”
326- Magno Antonio 42’50”
359- Scarrone Agostino 43’22”
380- Riccio Gaetano 43’49”
487- Oliviero Michele 45’42”
507- Verde Ciro 46’08”
529- Imperato Michele 46’39”
572- Zeno Antonio 47’29”
608- Cervone Claudio 48’29”
691- Esposito Gelsomina 50’06”
729- Formisano Pasquale 51’03”
735- Incoronato Antonio 51’09”
736- Gini Carlo 51’09”
757- Imperato Paolo 51’42”
789- Cozzolino Michele 52’26”
916- Di Martino Rosa 58’17” 

fai sapere che ti piace l'articolo e condividilo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.